Blog

videoconferenza 10

Teleskill live nella top 20 mondiale dei migliori software per videoconferenza.

Pubblicato da Teleskill Italia | 29/dic/2017

Teleskill live entra nella top 20 internazionale dei migliori software per videoconferenza realizzata da Capterra.

Capterra è il sito web indipendente che dal 1999 aiuta le imprese e i liberi professionisti a trovare le migliori soluzioni software presenti sul mercato. La società con sede a Arlington, in Virginia, è riconosciuta come un punto di riferimento internazionale per quanti debbano scegliere e confrontare software specifici nei settori più diversi.

Teleskill live è entrato nella top 20 dei software selezionati da Capterra. Si tratta di un traguardo prestigioso per uno dei software di videoconferenza più utilizzati, non solo in Italia, ma anche all’estero come dimostrano le rilevazioni effettuate dal sito web.

In Italia Teleskill live era stato in passato indicato tra i 5 migliori applicativi per videoconferenza, e la top 20 di Capterra testimonia che la soluzione digitale proprietaria di Teleskill può soddisfare anche le esigenze di una platea internazionale. Tutto questo grazie alle continue innovazioni che vengono apportate all’applicativo.

videoconferenza 11Teleskill Live dispone di una suite completa di strumenti per l’interazione; dalla chat pubblica, o in pvt, alla possibilità di intervenire in audio video con domande o approfondimenti. Questionari e sondaggi possono essere distribuiti tra i partecipanti in ogni momento, al fine di avere feed back e stimoli da parte degli utenti. Dire “mi piace” in diretta o più in generale mostrare il proprio status. Con Teleskill Live si può eseguire una web conference con centinaia di partecipanti on line in tempo reale e con il massimo dell’interattività, con la possibilità di registrare una videoconferenza e di trasformarla in contenuto formativo, o ancora. con la possibilità di tracciare la formazione delle persone che partecipano a lezioni sincrone o asincrone in unica scheda studente.

Il software più adatto per utilizzi collaborativi della videoconferenza.

Oggi sappiamo che la videoconferenza viene sempre più utilizzata, oltre che per dei meeting, per sessioni di lavoro collaborativo, brain stormirng, webinar, classe virtuale per formazione e aggiornamento. Per supportare queste funzioni occorre un’applicazione di videoconferenza professionale, come Teleskill Live, al fine di permettere con semplicità condivisione di video, file di ogni tipo, e possibilità di lavorare sullo stesso documento.

Le applicazioni del futuro, già oggi.

Grandi passi in avanti sono stati fatti anche nell’ambito della certificazione dei partecipanti a una sessione di videoconferenza. L’utilizzo di firma digitale in diretta, sistemi di riconoscimento biometrico (LP-Bio) o sistemi di monitoring permettono di garantire un elevato grado di verificabilità e certificazione ad una riunione in videoconferenza, equiparandola ad esempio a riunioni formali quali CdA o Assemblee.

Integrazione con la realtà virtuale.

Con la videoconferenza tradizionale, i partecipanti guardano solo in una telecamera o sui loro schermi. Questo può portare a distrarsi, soprattutto in caso di sessioni lunghe, o complesse. Con applicazioni di realtà virtuale, integrate da visori, i partecipanti, ad esempio, possono girare la testa a sinistra per guardare ologrammi che ne migliorino l’esperienza. Possono condividere progetti e manipolarli in tempo reale come team. Tutto questo può essere fatto in un ambiente virtuale simulando quanto avverrebbe in realtà. Anche in questo caso Teleskill Live dispone di integrazioni possibili con la realtà virtuale, in modo da rendere l’esperienza della videoconferenza ancora più memorabile ed efficace.

Contattaci

COMMENTI