E-learning Blog

Aggiornamento e gamification per supportare la forza vendita.

Pubblicato da Teleskill Italia | 07/Ago/2018

Aggiornamento e gamification sono due fattori molto incisivi per migliorare la performance della forza vendita e supportare gli agenti nel quotidiano.

La Rivoluzione 4.0, di cui si sente oggi tanto parlare in ambito aziendale è la fase matura della trasformazione digitale che ha interessato la società intera. Le conseguenze di questa trasformazione sono moltissime, ma nell’ambito del settore marketing & vendite si possono tradurre principalmente in 3 punti:

  • scenari di mercato che cambiano con elevata frequenza;
  • obsolescenza rapida di metodi e strategie dedicate alla forza vendita;
  • necessità di un sempre maggiore supporto da parte della sede centrale per mantenere la forza vendita allineata, coinvolta e aggiornata.

Nel settore delle vendita, l’aggiornamento vale moneta sonante. Un’area manager che sa trasmettere al suo staff le informazioni in modo rapido, istantaneo, efficace, si ritrova con un team di collaboratori più motivato e con migliori strumenti per la prevendita, la vendita, il cross selling e l’upselling.

Lo stesso può verificarsi in direzione opposta: una rete vendita che ha strumenti semplici, veloci, intuitivi per comunicare può essere decisiva nell’intercettare un nuovo trend o nel condividere una metodologia di successo.

Con la piattaforma Teleskill dedicata al settore vendite l’aggiornamento può avvenire nelle modalità preferite dall’utente o in quelle che lo stesso utilizza abitualmente: videoconferenza, video pillola, messaggio vocale, messaggio testuale istantaneo e tanto altro ancora.

In più, nella piattaforma Teleskill è possibile arricchire il flusso di comunicazione con la forza vendita grazie a meccanismi di gamification, intesi come l’introduzione di dinamiche ludiche in un team di venditori o di agenti di commercio.

Aggiornamento e gamification sono complementari per la possibilità di avere una rete vendita sempre aggiornata, informata, collaborativa. Strumenti di aggiornamento semplicissimi e tool di gamification interni alla piattaforma Teleskill permettono di distribuire obiettivi chiari, precisi, misurabili e con meccanismi di gioco incentive che siano ingaggianti e sfidanti.

Tra le tante ipotesi di gamification realizzabili riscuotono molto successo le Top Ten, classifiche a punti personali o di gruppo che portano istintivamente il giocatore all’obiettivo di “scalare la vetta”. Altre forme di gamification prevedono percorsi da completare per avere un premio, o la compilazione di questionari o quiz divertenti, che però ottengono, al tempo stesso, l’obiettivo di aggiornare e addestrare senza annoiare.

Ogni applicazione di gamification assolve, inoltre, a importanti funzioni di engagement. Ad esempio, il pannello delle piattaforma Teleskill permette all’utente di visualizzare lo score personale e avere un rendiconto personalizzato per punteggi di tipo multiplo; si tratta di tutte quelle gare che assegnano diversi tipi di punti per differenti tipi di azioni, apportando una utile flessibilità alla strategia di coinvolgimento nel suo complesso. Ad esempio, se si vuole incoraggiare il comportamento di vendere uno specifico prodotto il trainer potrebbe premiare gli utenti che mostrano questo comportamento in piattaforma, magari interagendo in una comunità non legata al proprio brand. L’utente, tramite il pannello, può visualizzare lo score ottenuto rispetto allo specifico prodotto o obiettivo.

Un’altra applicazione ancora riguarda un’evoluzione della gamification: l’integrazione della gamification con sistemi in cui l’utente possa guadagnare premi con i punteggi ottenuti nella piattaforma, come potrebbe essere il caso di un marketplace specifico per premiare i punteggi, in cui gli utenti possano scambiare i badge e i punti virtuali con premi concreti.

Tra i principali vantaggi dell’utilizzo di una piattaforma Teleskill per la forza vendita possiamo elencare:

  • la possibilità di far apprendere ai venditori come proporre l’intero catalogo, e non solo il prodotto che conoscono meglio o che vendono con più successo;
  • la diffusione di un punto di vista collaborativo, che incentivi lo spirito di squadra e promuova buone pratiche di leadership condivisa e di responsabilità collettiva;
  • la capacità della piattaforma di monitorare con report puntuali le attività del singolo o del gruppo e supportare quindi il performance management o l’individuazione di talenti.

Da una recente ricerca il 75% delle imprese utilizza meccanismi di incentivazione per motivare la rete vendita. Ma sono ancora poche le realtà che scelgono di far convergere, incentive, gamification, aggiornamento in un unico luogo virtuale in cui i venditori possano continuare a crescere professionalmente e come persone. Eppure i trend sembrano indicare questa come la via più efficace per supportare la forza vendita e renderla performante ogni giorno, in ogni momento.

Contattaci

Presto il consenso al trattamento per finalità di informazione commerciale secondo l’informativa

 

COMMENTI