Ricerca & Sviluppo

L’esperienza Teleskill nella creazione di progetti innovativi finanziati con fondi europei

Ricerca-&-Sviluppo
Ti trovi in:
 

La capacità di innovare è una caratteristica fondamentale per Teleskill. Per questo l’azienda si è dotata di un dinamico reparto Ricerca & Sviluppo che opera in modo autonomo e spesso in collaborazione con Università, Enti di Ricerca o Imprese, grazie anche al finanziamento dei fondi europei.

L’attività riguarda i più diversi settori dell’Information Technology ed ha ottenuto spesso il sostegno dell’Unione Europea attraverso l’attività di finanziamento con fondi europei dei progetti più meritevoli.

Anche per Horizon 2020, il nuovo programma di ricerca e sviluppo promosso dall’Unione Europea, Teleskill è disponibile ad affiancare con le proprie risorse e competenze soggetti italiani e internazionali interessati a progetti di innovazione ICT da sviluppare con fondi europei. 
In passato la società ha già ottenuto riconoscimenti e finanziamenti europei per la qualità e l’innovazione delle proposte realizzate.

2012. PROGETTI DI INNOVAZIONE DELLE MICRO E PICCOLE IMPRESE CON FONDI EUROPEI

Grazie ai Fondi Europei per la Digitalizzazione delle PMI, il progetto chiamato “Microinnovazione” ha permesso a Teleskill di realizzare dei programmi di innovazione interne aziendali relative ai propri prodotti, alla propria politica di marketing e commerciale,  ai processi di organizzazione interna e alle innovazioni immateriali.

2013. PROGETTO CO-RESEARCH

Grazie ai finanziamenti europei, ai Fondi Europei PMI e ai contributi per l’innovazione delle aziende, il progetto intitolato “Simitur 2.0” (www.simitur20.it) è finalizzato allo sviluppo di un sistema intelligente per la selezione, la condivisione e la diffusione di competenze manageriali innovative finalizzato alla valorizzazione delle best practices, alla produttività e all’incremento della competitività del settore del turismo.

Il progetto “Simitur 2.0”, finanziato dai fondi europei, è in fase di sviluppo in collaborazione con l’Università degli Studi di Roma “Sapienza” – Dipartimento di Management, l’Università degli Studi di Roma “Sapienza” – Facoltà di Economia, l’Università degli Studi di Roma “Sapienza” – Dipartimento di Informatica.

Nella fase di aggiudicazione del bando per ottenere i fondi europei il progetto si è distinto per la possibilità di fornire aggiornati modelli organizzativi e tecnologici in un settore con bassi margini di produttività. Ha una durata di 15 mesi tra le attività di ricerca e sviluppo del partenariato di cui Teleskill è la capofila.

POR FESR 2007/2013 Regione Lazio. Asse I – Ricerca, Innovazione e rafforzamento della base produttiva.
 Attività 1 – Potenziamento e messa in rete delle attività di ricerca e trasferimento tecnologico.
 Progetto SIMITUR cofinanziato dalla Regione Lazio.

 COSTRUIAMO INSIEME IL FUTURO.

Per l’attività di Ricerca & Sviluppo, da svolgersi con il contributo di fondi europei e finaziamenti europei, Teleskill propone due approcci differenti:

Teleskill come capofila progettuale: co-research e microinnovazione. Partner di questi progetti è la società PLCM con esperienze rilevanti in europrogettazione, ricerca dei partner, gestione e rendicontazione progettuale dei finanziamenti europei.

Teleskill come partner progettuale: in questa seconda ipotesi Teleskill affianca con la propria esperienza e risorse dedicate progetti che in passato hanno proposto marchi come Fiordaliso, Med, Bcva, FCW, Pagina3. Anche in questo caso è stato prezioso il contributo della società PLCM nella scrittura del progetto per ottenere, gestire e rendicontare i fondi europei.

Contattaci